NOVITA’ 2017: CONSEGNA FORNITURA SACCHI ROSSI PREPAGATI ALLE NEOMAMME

SI INFORMA CHE PRESSO LO SPORTELLO RIFIUTI DEL COMUNE DI ALZANO LOMBARDO POSTO AL 2° PIANO DELL’EDIFICIO COMUNALE SONO IN DISTRIBUZIONE I SACCHI ROSSI PER IL RIFIUTO INDIFFERENZIATO ASSEGNATI GRATUITAMENTE ALLE NEOMAMME RESIDENTI.

Con delibera di Consiglio n. 10 del 31.03.2017 inerente la modifica al regolamento relativo all’istituzione e all’applicazione della tassa rifiuti TARI anno 2017 è stato inserito l’articolo 30 “Agevolazioni”, con il quale è prevista l’assegnazione gratuita di un numero di 20 sacchi grandi da 9 Kg o 60 sacchi piccoli da 4 Kg per nascita, a scelta della neomamma.

NOVITA’ 2017: RICHIESTA ASSEGNAZIONE FORNITURA SACCHI PREPAGATI ALLE UTENZE CONDOMINIALI

Con delibera di Consiglio n. 10 del 31.03.2017 è stato modificato l’articolo 22 “ Criteri per la determinazione delle tariffe per i rifiuti indifferenziati raccolti a domicilio – sacchi prepagati” del regolamento relativo all’istituzione e all’applicazione della tassa rifiuti TARI anno 2017: al comma 4 è stata data facoltà dell’amministratore di condominio intestatario di utenza condominiale Tari di richiedere, per conto dei propri condomini e previa autorizzazione con apposita delibera condominiale, l’assegnazione dei sacchi spettanti a questi ultimi.

A tal proposito la richiesta dovrà essere effettuata attraverso la compilazione di apposito modello di richiesta da consegnare allo sportello rifiuti posto al 2^ piano o trasmessa via email a protocollo@pec.comune.alzano.bg.it.

 

MODULO RICHIESTA SACCHI CONDOMINIO

Descrizione Procedimento

A decorrere dal 1° gennaio 2014, è stata istituita, in sostituzione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi Tares di cui all’art. 14 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, la tassa sui rifiuti, a copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento, svolto in regime di privativa pubblica dal Comune nell’ambito del proprio territorio, ai sensi della vigente normativa ambientale.

Nei documenti associati è possibile scaricare il Regolamento TARI  e visionare le tariffe per l'anno 2016.

Tempistica

Le dichiarazioni di attivazione, variazione e cessazioni relative alle utenza domestiche e speciali devono essere presentate entro il termine del 30 giugno dell’anno successivo al verificarsi del fatto che ne determina l’obbligo.

Documentazione associata