Alzano Lombardo è un’importante centro artigianale, commerciale e terziario. Fin dall’età medioevale era famoso per la prospera fioritura delle arti della seta e della lana, nonché sede di importanti industrie tra le quali: Italcementi, Zerowatt e Cartiere Paolo Pigna (quest’ultima presente ancor oggi).

Il comune è situato nella bassa valle alla destra idrografica del fiume Serio, si estende tra i 294 metri s.l.m. del fondo valle dal quale si innalzano una serie di rilievi collinari che, verso nord, assumono caratteri spiccatamente montani fino ai 1131 della Filaressa, che fanno da confine tra le valli Seriana e Brembana.

CENTRI STORICI ARTE/CULTURA/STORIA

Alzano è ricca d’arte e la sua storia è avvincente come un romanzo. Tra le testimonianze più importanti abbiamo:

La Basilica - le 3 Sagrestie - il Museo d’Arte Sacra S. Martino

130.01 130.02 100.03 130.03 100.02

Beni architettonici

 130.04 130.05 130.06 130.07 130.08

Il Palazzo Comunale (ex Pelliccioli) XVII sec.

100.04 130.09 130.10 130.11

Il monumento di archeologia industriale dell'Ex Cementificio Italcementi

130.12 130.13 130.14

Il Parco Montecchio

130.15

LE PRINCIPALI LOCALITA' DI ALZANO LOMBARDO


Le frazioni che compongono Alzano Lombardo sono :

Alzano Maggiore, Alzano Sopra, Brumano, Burro, La Busa, Monte di Nese, Nese e il Borgo Medievale di Olera



 

Hai qualche notizia interessante da aggiungere? COLLABORA con NOI !