IL LUPO, LA RANA E IL FALCO

Una volta un lupo, una rana e un falco vivevano in un bosco abitato da pochi animali perché era molto pericoloso per questi esseri viventi.
Questi tre animali erano tra i pochi ad avere il coraggio a restare in questo bosco.
Il bosco era molto oscuro a causa di una nuvola permanente che non faceva penetrare la luce del sole ed era anche molto freddo a causa della presenza dei venti che provenivano dal mare poco distante. Il terreno era molto umido, fangoso e pieno di pozzanghere a causa delle frequenti piogge giornaliere e delle scarse giornate di sole, presente al massimo tre volte all’anno.
Oltre a questi tre animali nel bosco vivevano alcuni esemplari di altre quattro specie.
Durante la metà dell’anno 6815 comparve una specie molto strana la quale visse perfettamente in questo bosco grazie alle condizioni che per le altre specie erano molto sfavorevoli o addirittura  le facevano morire.
Col passare degli anni questa specie diventò sempre più numerosa, sempre più grossa e sempre più cattiva.
Visto che diventava sempre più grande aveva sempre più bisogno di mangiare e di bere come ogni essere vivente; il problema era che non si capiva da cosa era nata questa specie così imponente; un altro problema molto importante era il modo in cui si nutriva, visto che nel bosco erano presenti solo nove esseri viventi commestibili, tra cui il lupo, la rana e il falco.
I tre animali erano sia erbivori che carnivori come l’esemplare, sopra descritto, della strana specie.
Col passare dei giorni, l’essere vivente non smetteva di crescere sia in altezza sia in larghezza, però per crescere si nutriva  di tutti gli alberi, dei cespugli e di tutte le piantine del sottobosco, quindi ai sette esseri viventi non restò niente da mangiare; inoltre, una volta esauriti tutti i vegetali, iniziò a mangiare gli animali.
Fortunatamente il lupo la rana e il falco si erano nascosti perché avevano paura che successe proprio questo.
Il grande essere dopo lo spuntino, iniziò a bere tutte le pozzanghere.
Il giorno dopo voleva divorare gli ultimi tre animali che si erano addormentati davanti alla sua grotta. Iniziò a mangiare il lupo perché fu il primo animale trovato davanti alla porta della grotta; la seconda fu la rana che si era addormentata a fianco del lupo ma mentre il grande essere stava divorando la rana, il falco si svegliò e subito decise di scappare, non solo da lui ma anche dal bosco oscuro perché sapeva che se fosse restato un minuto di più in quel bosco sarebbe morto.
Perciò il falco, che fu l’unico animale a sopravvivere allo sterminio da parte del grande essere, ci ha raccontato questa storia.

versione in francese

LE LOUP, LE  FAUCON  ET LA GRENOUILLE

Il était une fois un loup, une grenouille et un faucon qui vivaient dans une forêt habitée par quelques animaux parce que c'était très dangereux pour les êtres vivants.
Ces trois animaux ont été parmi les rares espèces présentes à être le plus courageux de rester dans cette forêt. Les bois étaient très sombres, il faisait très froid et il était très humide, boueux et plein de flaques d'eau.
En plus de ces trois animaux de la forêt il y avaient quatre autres espèces.
Au milieu de l'année 6815, malheureusement, surgi une espèce très étrange qui commença à se multiplier et à vivre parfaitement dans cette forêt en raison des conditions pour les autres espèces, qui étaient devenues très défavorable. Au fil des années, cette espèce est devenue de plus en plus grande, de plus en plus grosse et de plus en plus mauvaise. Étant donné que cette espèce était devenue plus grande et qu’elle avait toujours besoin de manger et de boire comme tout être vivant, les autres espèces se trouvèrent en danger de vie.
La grande bête commença à manger tous les animaux du bois.
Heureusement, le loup et la grenouille le faucon se cachèrent parce qu'ils avaient peur, mais il arriva à attraper le loup parce qu'il était le premier animal qui se trouva en face de sa grotte ; puis il mangea la grenouille qui s'était endormi à côté du loup.
Seulement le faucon arriva à s'échapper et à survivre à l'extermination des animaux pour nous raconter cette histoire.