PREMESSA

Attualmente i sentieri ufficialmente riconosciuti dal CAI Provinciale sul territorio Alzanese e segnalati sul posto sono: il 531, 532, 532a, 533, 534, 540 e 540a.

Nelle diverse cartografie del territorio può capitare di trovare le seguenti sigle: 531a, 531b, 533a, 533b, 534a e 534b. Si tratta di sentieri che non hanno mai avuto una numerazione ufficiale CAI e quindi non sono segnalati con queste sigle sul posto.

Più che di un errore, si tratta di una anticipazione che non avuto seguito. Infatti, nei primi anni ’90, c’era l’intenzione di arrivare ad una migliore mappatura dei sentieri alzanesi con la possibilità di identificarli con nuova segnavia CAI. Tanto che, presso la Commissione sentieri del CAI di Bergamo, risultano effettivamente le schede di questi ultimi sentieri con la stessa numerazione (531a, 531b, 533a, 533b, 534a e 534b), V. note di aggiornamento alla carta del 1992.

Pertanto, quando nel 1992 fu pubblicata la "Guida naturalistica ai sentieri del territorio di Alzano Lombardo”, la stessa anticipava delle decisioni che poi nei successivi 20 anni non si sono concretizzate, per vari motivi. Il principale è forse dovuto ad una certa resistenza del CAI di Bergamo, tra l’altro condivisibile, ad assegnare numerazioni con l’aggiunta di lettere (a,b, …) a sentieri che, più che essere semplici varianti o diramazioni secondarie del sentiero principale, sono di fatto sentieri totalmente diversi. Ciò nonostante la Guida del 1992, rimane una preziosa testimonianza della situazione sentieristica di allora, con tutta una serie di considerazioni toponomastiche, geologiche e botaniche, tutt’oggi ancora valide.

Sta di fatto che le carte e le guide che si sono aggiunte nel tempo, hanno fatto riferimento comunque a quanto riportato nella guida del 1992. Per cui anche in queste successive pubblicazioni viene usata, in alcuni casi, la numerazione a 3 cifre seguita da una lettera, per indicare sentieri in realtà non ufficialmente a segnavia CAI. Mentre gli unici sentieri segnati sul posto, ufficialmente con segnavia CAI con aggiunta della lettera, nel territorio di Alzano Lombardo sono il 532a e il 540a.

 

La documentazione cartografica attualmente disponibile in merito ai sentieri alzanesi è la seguente:

 

Carta escursionistica estratta per il Comune di Alzano Lombardo (2013)

Carta Turistico Escursionistica della Provincia di Bergamo - (2012)

Carta dei Percorsi escursionistici e ciclopendonali del Parco dei Colli.

Ranica, Alzano e Nembro - cartina della Comunità Montana - (2004)

Carta Escursionistica della Media  e bassa Valle Seriana- (2004)

Cartografia Kompassn. 104 “ Foppolo - Valle Seriana” e n. 105 “Lecco - Valle Brembana”

Guida naturalistica ai sentieri del territorio di Alzano Lombardo (1992)


On-line

geoportale.caibergamo.it

 

Esistono inoltre diversi siti dove è possibile visionare diverse cartografie Opensource (liberamente accessibili) che riportano l’intero globo, ma con un sorprendente grado di dettaglio anche nelle nostre zone. Si segnala anche la presenza di applicazioni per smartphone e navigatori satellitari per l’attività outdoor. Il settore è in continua evoluzione, pertanto non si ritiene il caso di fornire maggiori specificazioni in questa sede.