Difficoltà escursionistica: E: Escursionistico

Tempo andata: 00:40

Tempo ritorno: 00:30

Lunghezza: circa 650 metri

Lunghezza sulla carta: circa 650 metri

Quota minima: circa 565 m s.l.m.

Quota massima: circa 760 m s.l.m.

Percorso in salita: circa 650 metri

Percorso in discesa: circa 0 metri

Dislivello in salita: circa 190 metri

Dislivello in discesa: circa 0 metri

 

Punto di partenza è al parcheggio di Via Lacca al termine est dell’abitato di Olera. Dove sul tornante parte la strada sterrata che porta alla Ca del Latte e che coincide con il sentiero 532. Dopo aver attraversato quattro vallette si sale inizia il sentiero 532A, come diramazione a destra del 532. il sentiero si arrampica lungo una valle e poi nel bosco di castagni fino a raggiungere una piccola sorgente, spesso asciutta, posta sulla sinistra di chi sale. Si riprende il sentiero che sale fino alla Forcella di Sorisole o del Sorriso, dove si incrocia il sentiero 533. Da qui sono possibili varie deviazioni per Sorisole, Ponteranica, Canto Alto, Monte di Nese, Cà del Latte e Maresana con segnaletica mista CAI e Parco dei Colli.

Informazioni tratte (e riadattate) dal sito geoportale.caibergamo.it del CAI di Bergamo per maggiori dettagli:  http://geoportale.caibergamo.it/sentiero/532a

N.B. in realtà il sentiero 532A, a partire dalla sua diramazione dal sentiero principale 532, si trova totalmente nel territorio del Comune di Ponteranica. Viene qui riportato in quanto si trova nella Val Diebra, la stessa dove si trova Olera. Su alcune carte il 532A viene riportato sul versante sinistro risalendo la valle che porta alla Forcella del Sorriso. Effettivamente un tempo vi era un sentiero anche su quel versante, ormai abbandonato e in più punti interrotto da numerose cadute di castani. Ora l'unico tratto percorribile con continuità è quello sul versante destro risalendo la valle e che, appunto, coincide con il 532A.