Difficoltà escursionistica: E: Escursionistico

Tempo andata: 02:30

Tempo ritorno: 01:45

Lunghezza: circa 6.550 metri

Lunghezza sulla carta: circa 6.500 metri

Quota minima: circa 320 m s.l.m.

Quota massima: circa 985 m s.l.m.

Percorso in salita: circa 5.600 metri

Percorso in discesa: circa 950 metri

Dislivello in salita: circa 735 metri

Dislivello in discesa: circa 70 metri

 

Il sentiero inizia a Nese, frazione di Alzano Lombardo in via G. Marconi (all’altezza del civico n. 96, nel tratto fina dopo l’intersezione con via Giovanni Bosco), con la caratteristica scalinata detta del "Cento Gradini", per poi continuare su strada carrozzabile asfaltata, fino all'abitato di Lonno (Nembro) dove incrocia il sentiero 532 e il sentiero 535. Per accorciare il percorso si può parcheggiare l'auto nella piazzetta di questo abitato. Da questa località il tracciato si snoda a mezza costa, sul versante Ovest del Monte Podona, tra i boschi cedui ed incolti fino all'abitato di Salmezza.

Informazioni tratte dal sito geoportale.caibergamo.it del CAI di Bergamo per maggiori dettagli:   http://geoportale.caibergamo.it/sentiero/534

N.B. Il sentiero, nel tratto iniziale fino a Lonno, risulta orai tutto su strada asfaltata (Via Belvedere nel primo tratto), a parte i "100 gradini", che comunque sono realizzati con sassi affogati nel cemento. La strada è inibita al transito dei veicoli a motore nel tratto fra la casa del Frontale e il Cimitero di Lonno.

Nonostante la notevole pendenza di alcuni tratti, la strada è abbastanza frequentata da persone che la preferiscono ai sentieri ordinari, per la regolarità del suo fondo e soprattutto quando i sentieri, a causa delle avverse condizioni meteorologiche, risultano poco praticabili o comunque quando vi è la presenza di fango.

Altra possibile meta, sempre su strada asfaltata, è raggiungere Brumano percorrendo via Belvedere fino al bivio tra la strada per Lonno e quella per Brumano. Da questo bivio proseguire a sinistra per Brumano (transito dei veicoli a motore vietato, eccetto autorizzati, il sabato dalle 14.00 alle 17.00 e i festivi dalle 09.00 alle 1.00 e dalle 14.00 alle 17.00).

ATTENZIONE ai 100 gradini (che in realtà sono 94 gradini contigui e 61 più distanziati, per un totale di 155) in caso di pioggia o gelo possono essere molto scivolosi, soprattutto se percorsi in discesa.