Difficoltà escursionistica: E: Escursionistico

Tempo andata: 00:40

Tempo ritorno: 00:30

Lunghezza: circa 1.750 metri

Lunghezza sulla carta: circa 1.700 metri

Quota minima: circa 525 m s.l.m.

Quota massima: circa 820 m s.l.m.

Percorso in salita: circa 1.250 metri

Percorso in discesa: circa 500 metri

Dislivello in salita: circa 300 metri

Dislivello in discesa: circa 45 metri

 

La partenza dalla strada pedonale che attraversa in orizzontale il nucleo storico di Olera, a partire dal parcheggio di fine via Lacca ad est del paese e che procedendo verso avest, passa dietro alla chiesa parrocchiale di Olera (merita una visita soprattutto per l’importante polittico di Giovanni Battista Cima da Conegliano databile al 1498)e va verso la chiesa di S. Rocco. Usciti dal paese, a sinistra, inizia la mulattiera. Il primo tratto è abbastanza ripido, poi più percorribile. Al bivio con il sentiero 540A si prende a salire a destra in mezzo al bosco, si raggiunge una carrareccia che porta fino al passo del Monte Colletto, da dove si gode il bel panorama del paese di Monte di Nese. Da qui ci sono due alternative si sale a sinistra per andare a incrociare il sentiero 533. Oppure si scende verso l’abitato di Monte di Nese e, giunti all’inizio in Via degli Alpini, si incrociano il sentiero 531.

Informazioni tratte (e riadattate) dal sito geoportale.caibergamo.it del CAI di Bergamo per maggiori dettagli:  http://geoportale.caibergamo.it/sentiero/540