volpe

La volpe rossa (Vulpes vulpes) è un mammifero della famiglia dei Canidi, molto diffuso in tutto il mondo. La sua pelliccia è di colore rossiccio, con il ventre e la punta della coda bianchi, le sue orecchie sono triangolari e il suo muso è allungato. È di dimensioni molto variabili, a seconda dell’individuo, dell’habitat in cui vive e della sottospecie, comunque è generalmente lunga tra i 75 cm e un metro e mezzo, con un peso che raramente supera i 10 kg. È un animale onnivoro ma in particolare è un ottimo predatore: le sue prede possono essere invertebrati, così come rettili, anfibi, uccelli e altri mammiferi, di svariate dimensioni e peso. Preferisce cacciare al crepuscolo, tuttavia la si può incontrare anche di giorno e, essendo molto adattabile, è riuscita a colonizzare moltissimi tipi diversi di habitat, incluse le città, nelle quali la si può trovare a caccia anche di notte (per via dell’illuminazione stradale). L’unico habitat in cui non la si può trovare frequentemente (aldilà degli habitat totalmente inospitali alla vita, ovviamente) sono le aree montante, dal momento che in queste zone vi è poco cibo disponibile. La sua adattabilità però non è l’unico motivo del suo successo evolutivo: come raccontano le storie, la volpe è un animale molto furbo e, soprattutto, intelligente. Un esempio ne è il suo modo di comunicare con i suoi simili tramite suoni, odori e particolari movimenti del corpo, tutti elementi che costituiscono un complesso ed efficace linguaggio. Le volpi hanno una struttura sociale ben definita nel branco, gli individui di sessi opposti formano coppie che durano per tutta la durata della loro vita ed entrambi i genitori partecipano all’accudimento dei piccoli e al procacciamento del cibo.
La sua voracità e la sua furbizia però hanno fatto sì che l’Uomo la considerasse (e, in qualche zona, la consideri tuttora) una minaccia agli animali d’allevamento, primi fra tutti i polli. In realtà la volpe è anche una spietata nemica dei topi, motivo per cui viene rispettata e apprezzata dagli agricoltori.